Dolce & Gabbana

DOLCE & GABBANA

Luglio 2016 - Napoli

Italstage cura parte degli allestimenti: pedane, generatori, passerelle, transenne.

Rivoluzione Dolce&Gabbana: la città si prepara ad ospitare i quattro giorni di festeggiamenti del trentennale della griffe e ad accogliere Sofia Loren, madrina dell’evento. L’attrice arriverà a Napoli e le sarà conferita la cittadinanza onoraria.

Intanto a Spaccanapoli si lavora di notte per gli allestimenti della sfilata in programma venerdì e l’allestimento del palco.

Tutta la città è toccata dal fitto programma degli eventi D&G che iniziano giovedì alle 19.30 a Villa Pignatelli con l’esposizione dell’Alta Gioielleria, cocktail di benvenuto e cena a seguire. Dopo la sfilata Alta Moda nel centro antico l’evento si sposta infatti al Borgo Marinaio con una “festa in piazza” dal dress code: “Elegant Dolce Vita”.

Sabato 9 luglio i riflettori sono puntati su Castel dell’Ovo: qui alle 18.30 ci sarà la presentazione della collezione Alta Sartoria seguita da una cena di gala. Il codice di eleganza, recita il programma, è rigoroso: “James Bond elegance and Bond Girl sensuality”. Domenica sera (alle 22.30) la spiaggia dei Bagni Elena in via Posillipo accoglierà l’evento finale: una serata danzante dal tema “Mambo italiano” con l’arrivo via mare di oltre quattrocento ospiti. Per l’attracco dei tender sarà costruito un pontile.

L’apertura dell’evento è al Circolo Rari Nantes sulla scogliera Santa Lucia dove è allestita fino al 12 luglio la Terrazza Martini e il pop up store Dolce&Gabbana con le collezioni moda uomo donna e bambino.

PRIMO PIANO