LORENZO LIVE 2018

Dal 12 al 28 Febbraio (Forum di Assago) e 4 marzo (Rimini)

Dodici serate in compagnia di Jovanotti. È in corso da lunedì 12 al Forum di Assago, fino al 28 febbraio, il «Lorenzo Live 2018», il tour di «Oh, Vita!», l’ultimo album del Jova.

Leggi di più

Milano – Il tour 2018 di Jovanotti è partito da Milano, là dove tutto era iniziato. Lunedì 12 febbraio 2018 si è svolto il primo dei 12 concerti di Lorenzo Cherubini al Mediolanum Forum a cui farà seguito un tour che tocca i palazzetti di tutta Italia e, per finire, con una leg finale nelle principali città europee, per un totale di una sessantina di date. Lorenzo live 2018 è una grande festa. Lo spettacolo comincia appena si entra nel palazzetto: 13 grandi lampadari trasformano lo spazio in un vero e proprio salone delle feste. Lo show si apre con un’opera realizzata dal fumettista Manuele Fior: partendo dall’idea di Lorenzo ha scritto e realizzato un cartone animato introduttivo con protagonista il Jova/Don Chisciotte. Tre minuti di immagini che introducono l’adattamento teatrale di Corrado D’Elia, recitato in spagnolo dalla magica voce di Miguel Bosé. Il palco di Jovanotti si allunga in mezzo al salone delle feste per 17 metri per raggiungere un secondo palco, che su Fame si alza a 4 metri di altezza come un grande ponte sospeso verso un terzo palco custom, mondo del dj-set.

Rimini, 4 marzo 2018 –  Il più grande spettacolo dopo il Big bang è ancora il suo.

Fan in delirio sabato sera all’Rds Stadium per il primo dei tre concerti a Rimini di Lorenzo live 2018. Oltre 6mila persone hanno ballato con ‘Jova’, che ha fatto proiettare anche il video (girato durante le prove a Rimini), in cui canta e balla in mezzo al pubblico. Per girare le scene all’Rds Stadium, un mese fa, erano stati arruolati oltre 200 riminesi. Non è stato l’unico omaggio di Jova alla Riviera, che a un certo punto ha intonato anche Romagna mia facendo danzare sul palco i giovani ballerini riminesi di folk romagnolo Christian Ermeti ed Elisa Fuchi. Uno spettacolo nello spettacolo nonostante la neve.

PRIMO PIANO