XXX Universiade

XXX Universiade

La XXX Universiade si è svolta dal 2 al 14 luglio 2019 a Napoli e in altre località della Campania, in Italia.
Napoli è stata scelta come città ospitante il 5 marzo 2016 in seguito alla rinuncia di Brasilia.
Lo sviluppo e la preparazione delle Universiadi ha visto l’impiego di circa 270 milioni di fondi pubblici stanziati interamente dall’Europa e elargiti tramite la regione Campania, importo messo in campo per la riqualificazione di impianti sportivi già esistenti sul suolo regionale e senza la realizzazione di nuovi. Al lavoro di preparazione hanno preso parte migliaia di volontari, tra cui quelli del servizio civile nazionale.
La mascotte delle Universiadi di Napoli 2019 era la sirena Partenope, simbolo della città e della sua fondazione mitologica. Secondo il mito, infatti, la città di Napoli è legata a Partenope, una sirena, che venne a morire sulle sue coste dopo aver invano cercato di fermare Ulisse nel suo viaggio verso Itaca.
La mascotte è stata ideata da Melania Acanfora, giovane studentessa dell’Accademia di belle arti di Napoli, e raffigura una ginnasta con la coda di pesce che si trasforma in due gambe squamate che le permettono di compiere gli sport come una vera atleta.
Per celebrare l’evento, il ministero dello Sviluppo economico ha emesso un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica Lo Sport. Il francobollo, disegnato dal bozzettista Gaetano Ieluzzo, riproduce il logo dei Giochi Universitari ed è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato in 400 mila esemplari del valore di 3,90 euro.
La cerimonia di apertura si è svolta il 3 luglio 2019 presso lo stadio San Paolo alla presenza del Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella.
Lo spettacolo ha visto esibizioni di Andrea Bocelli, Malika Ayane, Anastasio e Livio Cori.
La cerimonia di chiusura si è svolta il 14 luglio 2019 presso lo stadio San Paolo alla presenza del Presidente del Consiglio italiano, Giuseppe Conte
Durante lo spettacolo, presentato dai The Jackal, si sono esibiti Clementino, Mahmood, Livio Cori e Dj Sonic.

A rotonda Diaz, lungo il lungomare Caracciolo è stata allestita l’arena per il tennis.Come per la Coppa Davis in occasione di Italia Inghilterra del 2014, o Italia Cile del 2012. Spalti aperti sul mare e capienza per 3000 spettatori